🚚Spedizioni a partire da 5,90 | Gratis sopra i 69,90€

Carrello

Non disponibile

Burrata pugliese 6 pz. da 100 gr.

14,86

La burrata lavorata manualmente è prodotta con latte fresco proveniente da mucche del Gargano che brucano l’erba di pascoli vicini al luogo di produzione. È caratterizzata da un cuore morbido di stracciatella avvolto in un guscio di mozzarella. Presenta un gusto dolce, fine e armonico, ottima grassezza, buona persistenza, un’eccellente struttura. Squisita sia al naturale sia gustata insieme a insalate e ortaggi estivi, ottima per la preparazione di antipasti gustosi, per guarnire la pizza. La burrata si sposa benissimo con la frutta particolarmente dolce come ad esempio i fichi, le fragole e i frutti rossi in generale.

filiera corta prodotto locale prodotto artigianale

 

COD: TKBUR500 Categoria:

Descrizione

La burrata pugliese

La burrata è un formaggio fresco ottenuto da latte vaccino. E’ un prodotto tipico pugliese nato originariamente nel comune di Andria nelle Murge. Oggi è insignito della denominazione IGP, Indicazione Geografica Protetta.

Si presenta come un sacchetto di pasta filata, realizzato a mano, dello spessore di 2 cm all’interno del quale si nasconde un morbido cuore di stracciatella ossia straccetti di pasta filata e panna.

La produzione della burrata

La burrata avviene ancora oggi prodotta con metodi artigianali, lavorata da mani esperte come quelle dei maestri caseari pugliesi. Il processo di lavorazione prevede vari passaggi. Si parte con il portare il latte ad una temperatura di 35-37°C a cui viene aggiunto il caglio. A coagulazione raggiunta si passa alla rottura della cagliata e alla successiva raccolta. La cagliata viene fatta riposare e fermentare in modo naturale per 3-5 ore. Si procede col tagliare a listarelle la cagliata all’interno di recipienti, nei quali si aggiungerà dell’acqua molto calda per lavorarla. Si passa a questo punto alla filatura.

Una parte della pasta filata sarà trasformata nel “sacchetto” che andrà a formare l’involucro esterno della burrata, l’altra parte sarà utilizzata per creare il ripieno di stracciatella. Una volta assemblata la burrata la si chiude con uno spago e la si immerge in acqua fredda per farla rassodare. Le ultime fasi della produzione della burrata riguardano la salatura in salamoia e il confezionamento. La burrata può avere un peso variabile che può andare dai 100 g sino ad un 1 kg. La forma della burrata è tondeggiante, liscia e morbida, priva di crosta, di colore bianco latte. Internamente la burrata presenta una struttura fibrosa a sfoglie sovrapposte che, ad una leggera compressione e al taglio rilascia del liquido dal sapore di latte.

La degustazione

Al momento della degustazione della burrata si percepisce il caratteristico sapore di latticino, con un gradevole odore tipico della panna fresca, accompagnato da una lieve nota acidula. La burrata è perfetta gustata al naturale con un filo di olio extra vergine d’oliva ma anche molto versatile nella preparazione di primi piatti, insalate e antipasti. Essendo un prodotto molto delicato una volta acquistata la burrata si consiglia di consumarla il giorno stesso o di conservala in frigorifero ad una temperatura di 4°-6°C per massimo un giorno.

I pascoli e la qualità del latte

Questo formaggio è prodotto dall’azienda Palumbo situata a Monte Sant’Angelo, sul Gargano.

Il pascolo di montagna e l’allevamento in modo estensivo sono gli assi portanti per questa azienda, essenziali per ottenere un latte di alta qualità, ricco di nutrienti.

Nel periodo estivo le mucche mangiano erba fresca e producono un latte aromatico che dà luogo a formaggi di particolare pregio, dal sapore dolce e aromatico.

La mandria è costituita da capi appartenenti a diverse razze, perlopiù vacche pezzate rosse austriache e pezzate valdostane, frisona italiana e bruna alpina. I bovini sono liberi di pascolare all’aperto, trovando la maggior parte del nutrimento tra i prati e i boschi. Vengono fatte integrazioni con fieno o cereali nei momenti in cui l’erba scarseggia, nei periodi rigidi dell’inverno o in caso di necessità.

Il latte prodotto viene trasformato in giornata nel caseificio aziendale, una piccola struttura dove la produzione dei formaggi avviene sempre secondo le metodologie tradizionali.

Caratteristiche del prodotto

Filiera Corta Si
Zona di provenienza Monte Sant’Angelo, Puglia
Conservanti Assenti
Ingredienti Latte intero vaccino, caglio, sale.
Confezione Il prodotto viene messo in vaschetta per garantirne la freschezza e l’integrità.
Conservazione Conservare in frigo a 0/4-6 °C

Valori nutrizionali

Dichiarazioni nutrizionali ( valori medi per 100 g di prodotto) 

Energia 1276 kj – 305 kcal
Grassi

di cui saturi

24,59  g

14,676 g

Carboidrati

di cui zuccheri

2,27 g

0,87 g

Proteine 18,66 g
Sale 1,31 g

Esaurito

WhatsApp Chat
Invia tramite WhatsApp